Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2015

BENTORNATO

Immagine
Bentornato piccolo poeta,
pensavi di scappar via?
Non si può volare
…controvento.
Non si può cancellare
quel che sento.
Le parole…..vanno
e vengono, ma
il cuore resta.
Il cuore non batte mai
inutilmente.
Il cuore batte
ogni lettera
del tuo sentimento.
Il cuore piange
ogni tuo pentimento.
Poi alla fine ride
se lei,
nonostante tutto,
ti sorride.

VOLA TRAMONTO.

Immagine
Vola tramonto, 
dopo un lungo giorno. 
Fermati un attimo, 
prima della buia notte. 
Che le tue luci possano 
ricamare gli abissi dell'anima. 
Tessere il silenzio di dolci parole.
la speranza che un giorno
lei, lui, possano cambiare.
Che il tramonto di luci
possa arrivare in ogni nicchia
di chi non vuole ascoltare.
Scardinare ogni nebbia
di chi non vuole amare.
Attraversare gli oceani
di chi non vuol capire,
fino a raggiungere le radici
dei tuoi orizzonti.
Se puoi fermati un attimo
anche laggiù, dove si vive
soltanto di morte.
la speranza che un giorno
tu possa tornare
oltre la riva
di chi muore di fame.
Di chi vive di mali.
Poi torna a volare
oltre la notte
per poi finalmente
quaggiù ritornare.

NOVEMBRE INCERTO.

Immagine
Quei passi di un tempo
che rimbombano nella mente
sono passi diversi
da tutto ciò che accade.
Non possiamo dimenticarli.
Sono detriti di un'estate
di un cuore che urlava:
"siamo al settimo cielo".
Mentre oggi
in un novembre incerto
ci sussurra ancora:
"mai più alla cieca".
Altrimenti ci resta un niente.
Sono quei pensieri al mattino
che si confondono con la brina.
Sono pensieri strani
di un'anima senza corpo
per un corpo senz'anima.
Sono nebbie silenziose

SUONI di CAMPANE.

Immagine
Ci sono suoni di campane
che ti tengono in silenzio.
Sono versi di lamenti
tante volte inaspettati.
Sono tocchi e rintocchi
che sanno di un addio.
Sono parentesi che si chiudono,
venti lievi che ti dicono:

E' così
ogni amico che va via
è un onda che non torna.
Ci sono suoni di campane
che vorrei non sentire.
Ma è tempo
che non dà tempo.
Ti lascia solo ascoltare.

RIMPIANTO AMARO.

Immagine
Non sono i ricordi che tormentano.
Ma è tutto quello che è mancato
che si fa sentire.
E' come se tutto è fermo
al di là di quel muro.
Le pareti di quel giorno
di quando il tempo ha deciso
di fermarsi un pò.
Le foglie che sbattono al vento
sono come le parole rimaste dentro.
I mesi non sono tutti uguali,
ci sono quelli che mettono le ali.
Ce ne sono altri che ti vestono di catene.
Le croci non sono lì per caso.
Sono spine che fanno soffrire.
Poi ci sono i silenzi
senza stagioni
senza colori
senza suoni.
Voci che tormentano
e gli errori, falli dei pensieri.
Del ieri ti riporterà il rimpianto.
Del domani non si sa,
forse soli e pianti.

CONFORTO

Immagine
CONFORTO.
So, che mille parole non possono colmare i vuoti dell'anima.
Che infiniti pensieri non possono far luce nei meandri oscuri in cui la vita induce.
E' in te stessa che confidi la sorte, dando alla tua vita la saggezza sincera che fa di te una donna vera.
12/02/01   Donato