Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2014

NON SEMPRE L'AUTUNNO CAMBIA.

Immagine
Solo per vederti sorridere
ho tracciato il tempo dei pensieri
con il vento placido delle parole.
Ho spiegato al cuore
che i timori sono vetri rotti
che pungono
per vedermi piangere.
Ho spalmato il senso
al passo svelto che ti ha portata via.
Ho interrotto il flusso dei ricordi
e asciugato lacrime
che si ripetono como rime.

Ho atteso il verde dei ritorni
e ho lasciato al vento
la forza di girare pagine.
Non ho preteso niente
se non la fine dei lamenti.
Ho lasciato a te, in ogni tempo
la voglia del sorridere.

UNA NUOVA FOLLIA.

Immagine
E se fossi io una nuova follia.  Un capolinea che non si raggiunge mai  sulle sponde di un fiume bordato  di promesse mai mantenute,  dove si consumano dettagli,  sempre più diradati di accese controversie  di una storia che appariva scontata.  Una feroce contesa tra il dare e il pretendere. Tutto questo e molto di più.   Ma, c'è un elemento,  un brandello,  tra suggestive baie di un universo di quiete  che mi tormenta e non mi lascia andare.  L'abito di uno sguardo è il pudore,  stride tra gli abissi dell'anima  e non mi lascia dimenticare.

PER SEMPRE NATALE.

Immagine
Forse natale arriverà anche quest'anno.
Ci porterà le luci buone
e le voci saranno un pò meno
sostituite da voci nuove.
Forse Natale ci renderà felici
Asciugherà le lacrime sul viso.
Il vento lieve e le sirene
del vuoto che ci segue.
Desiderare il tempo
e le cose che si son dette.
Forse Natale verrà anche quest'anno.
Ci porterà tante foto nuove
di chi è venuto meno.
Le terremo lì sul cuore.

Ci porterà l'aria
di un respiro contento.
Ci parlerà del viaggio
e di quello che ci resta.
Le parole sconnesse
di chi non ha capito.
Porterà le luci nella stanza
che ci ha tenuti dentro.
Ci parlerà del tempo
da noi inventato a stento.
Forse Natale ci consiglierà il momento
di viverlo intensamente
e di non lasciare al vento
le mani della gente.